Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK
ambasciata_lavalletta

Presentato un nuovo documentario su due esuli italiani a Malta negli anni Trenta.

Data:

03/10/2016


Presentato un nuovo documentario su due esuli italiani a Malta negli anni Trenta.

Il 30 settembre è stato presentato all’Istituto Italiano di Cultura il documentario “Giuseppe Donati e Umberto Calosso: due anti-fascisti italiani a Malta” realizzato dalla televisione pubblica maltese (TVM).

Giuseppe Donati, cattolico liberale, direttore de Il Popolo e stretto collaboratore di Don Luigi Sturzo, e Umberto Calosso, socialista, seguace di Antonio Gramsci, furono tra quegli esuli che, nei primi anni ’30, giunsero a Malta per sfuggire alle persecuzioni in Italia.

Il documentario televisivo, basato su un’originale ricerca realizzata dallo storico Giorgio Peresso, include anche documenti e filmati rinvenuti presso l’Istituto Luce-Cinecittà.

All’iniziativa sono intervenuti, fra gli altri, l’Ambasciatore d’Italia Giovanni Umberto De Vito, il Ministro dell’Educazione e dell’Occupazione On. Evarist Bartolo ed il Presidente della PBS/Public Broadcasting Service Tonio Portughese.

Leggi l'articolo del Times of Malta

Intervento dell'Ambasciatore De Vito 

Vedi il video


625